Mario CRESCI
Matera. Immagini e documenti

di Enzo Gabriele Leanza
Simona Franceschino25 Maggio 20191146

Quando alla fine degli anni Sessanta Mario Cresci, insieme al gruppo de Il Politecnico, arrivò in Basilicata per lavorare al piano regolatore di Tricarico, lo sgombero dei Sassi di Matera non era ancora del tutto concluso. Il dibattito parlamentare sul risanamento dei luoghi e sullo spostamento della popolazione in abitazioni più consone era iniziato nei primi anni Cinquanta, ma lo scenario che si presentava ai suoi occhi era di forte sospensione tra un passato ancora concreto e un presente che avrebbe dovuto gettare le basi di un futuro al momento incerto. [Leggi tutto]